La Rinascita della Puericultrice

Ciao, io sono Q.

Seguimi e ti porterò in una storia unica e affascinante dove ogni passo è un’opportunità per imparare e crescere insieme!

Nella moderna narrazione del ruolo della puericultrice, la storia si sviluppa intorno all’empatia e all’attenzione dedicata allo sviluppo fisico ed emotivo dei bambini. La protagonista, una Pueric(Q)ultrice appassionata e competente, si confronta con le sfide della genitorialità contemporanea, affrontando temi come l’equilibrio tra lavoro e famiglia, l’importanza della diversità culturale e l’incoraggiamento di un ambiente di apprendimento stimolante. La Puericultrice diventa una Consulente, una figura nuova, Puericultrice che al posto della C avrà una Q, di Qualità, come la nutella su una fetta di pane avanzata, il bacio della buonanotte o la panna sul caffè, il dettaglio che è quel qualcosa in più.
Migliora, integra e non sostituisce…

Nel cuore di una moderna metropoli, in un quartiere pulsante di vita e movimento, una classica giornata di fine estate al parco, bevo un caffè con altre giovani Donne.

I grandi protagonisti del parco, le Mamme e i bimbi, i loro suoni e la loro presenza serena, gentile, evocano in me la bellezza del mondo dell’infanzia, valori, amore e grazia.

Al mio tavolo invece, chiacchiere, gossip e piani sul futuro post diploma di maturità…
Tanti desideri, tanti interrogativi.

L’appuntamento atteso è l’indomani, il sabato, un giorno denso di significato, un sabato tanto desiderato, di scelta, un sabato che sa di futuro.

L’Open Day di Scuola in Fasce È la scelta, la professione, la vita futura.
Solo io sono di Milano, le altre Donne arrivano da tutta Italia e portano con sé dubbi ed incertezze. Ognuna di noi è unica con le proprie caratteristiche ma tutte noi abbiamo un unico desiderio in comune: metterci in gioco ed imparare un meraviglioso lavoro, spinte da quel fuoco che è la passione per la cura, per l’altro, per l’armonia del donare e del ricevere.

Non sappiamo bene cosa aspettarci da questo percorso, ma siamo pronte!

È sabato. Open Day.

Marta con il suo sguardo gentile e la sua saggezza, mi accoglie con calore. Riesce a percepire le paure e le ansie che i nostri volti nascondono, gli stessi sentimenti, anni prima da lei provati.

ce lo svela!

Ma ora è pronta a mostrarci l’incredibile potenziale di questa professione.
Racconta storie di Mamme e bimbi affiancate nel corso degli anni, di piccoli passi che hanno portato a grandi cambiamenti.

Affianca e alterna, con un ritmo magistrale, esempi di vita vissuta in famiglia alla spiegazione puntuale del programma del corso in Consulenti in Puericultura.
Ci sprona a vedere al di là dei compiti quotidiani della Puericultrice, a comprendere l’importanza di ogni gesto, di ogni parola, di ogni momento da vivere, da far vivere. Al centro la persona.

I grandi punti interrogativi, l’incertezza e le ansie iniziali si sciolgono come neve al sole.
Marta porta con sé l’esperienza vissuta.

è un esempio concreto di quanto lo studio, l’impegno, la serietà siano compagni di viaggio incredibili che conducono alla meta.

Ora vedo la professione in puericultura con occhi nuovi, da neo diplomata in punta di piedi a futura consulente. Passione e motivazione prendono il sopravvento.

Ecco la Qualità di cui ho sentito parlare, Scuola in Fasce è il luogo dove nasce la Q.
Dove nascono tutte le Q.

Io sono Q, e qui sono rinata.

Questa è la storia di Q, la mia storia, la tua storia.

La PueriQultrice non è solo una professione.
Rappresenta un cambiamento evolutivo che riveste un ruolo fondamentale oggi, nella vita delle famiglie. È il punto di riferimento di ascolto, supporto, affiancamento che offre alle Donne-Mamme la speranza di sentirsi confortate, libere di ritrovare spazi per sé, mai sostituite ma con la forza di due. La forza della cura e della competenza. La forza della vicinanza, della presenza attenta e generosa. La forza nell’esserci per affrontare il nuovo modo di vivere contemporaneo insieme.

Essere PueriQultrice è un impegno profondo e appassionato che trasforma la cura del nucleo familiare in un’arte.

Ed ora?

Scopri cosa ci rende speciali, partecipa al prossimo open day e se ti impegni e ce la metti davvero tutta diventerai una Q.

Piccolo spoiler…lo sai che ci sarà anche un registro delle Q, e tante Mamme che vorranno averci al loro fianco.

Con amore ed entusiasmo, il Team di Scuola in Fasce ti aspetta.